7 Differenti tipi di browser web (e i loro scopi)

Quando si parla di browser web, il mercato ha differenti offerte. Qualche decennio fà, Internet Explorer era l’unica opzione disponibile. Ma come hanno iniziato a nascere differenti browser le persone hanno iniziato ad abbandonare IE adottando i nuovi software. Infatti, IE era così lento che le persone hanno creato dei meme su di esso.

Come Microsoft si è accorta che la folla si spostava verso altri browsers ha deciso di creare il nuovo browser Edge. Tuttavia, anche questo non ha ottenuto molta popolarità.

Quindi quali sono i browser più comunemente usati? Parliamone e vediamo quali sono gli scopi.

1. Google Chrome

Google Chrome è il browser più popolare attualmente. Si apre velocemente e carica molteplici pagine e schede in un solo click. Se sei stanco di aspettare che il tuo browser si apra, dovresti passare a Chrome.

Un altra ragione per utilizzare Chrome è la sua semplicità. Esso combina la barra di ricerca Google alla barra di indirizzo in un unica omnibox e permette agli utenti una facile esperienza. Oltre questi vantaggi, Chrome ha differenti Apps e Temi disponibili. Puoi anche aggiungere ulteriori estensioni per migliorare la produttività.

Puoi registrarti su Chrome tramite il tuo account Google e fare in modo che i tuoi dati siano sincronizzati su tutti i tuoi dispositivi Google. Tutte queste caratteristiche fanno di Chrome il numero uno per moltissime persone. Tuttavia, siccome richiede tanta memoria per eseguirlo, molte persone preferiscono non usare Chrome.

2. Mozilla Firefox

Firefox era più lento di Chrome. Ed è per questo che è rimasto come seconda scelta per molte persone. Ma questo era tante versioni fà. Il nuovo Firefox è più veloce e và più liscio. Consuma meno RAM di Chrome. Ma c’è un problema riguardante Firefox – esso scarica la batteria velocemente. Se sei su un portatile, guardando video in HD, è meglio utilizzare Edge al posto di Firefox che scaricherebbe la tua batteria in poco tempo.

Se sei un utente Chrome stanco di come Chrome provi a incorporare tutti i tipi di funzionalità, troverai in Firefox una boccata d’aria fresca. Chrome ultimamente sta aggiungendo talmente tante funzioni che non sembra più neanche un browser. E’ più un’App tutto-incluso che offre diverse funzionalità e la navigazione è solo una di esse. Firefox d’altro canto è un browser dedicato.

Quando si parla di privacy, Firefox è meglio di Chrome. Ci sono svariati browser basati sulla protezione della privacy (come Kingpin) che sono meglio di Firefox e Chrome però se vuoi scegliere fra i due, dovresti andare su Firefox.

3. Opera

Opera è un’altro famoso nome nell’industria dei browser. Anche se ha parecchie funzionalità interessanti generalmente si piazza dietro i due browser più popolari.

Se Chrome e Firefox permettono all’utente di avere estensioni creati da terzi, Opera ha le proprie estensioni che gli utenti potrebbero voler utilizzare.

Opera può essere sincronizzato tra molteplici dispositivi. Ti permette di personalizzare il browser ma non ci sono moltissime opzioni. Ci sono la modalità oscura e diversi temi. Certe funzionalità includono il lettore di notizie che ti permette di accedere alle news del giorno tramite browser. C’è anche lo Strumento Snapshot che ti fa catturare una foto dello schermo di qualsiasi pagina stai visitando.

4. Apple Safari

Safari è un browser semplice e pulito con tante funzionalità che fanno di esso una scelta popolare. Offre funzionalità di base – la possibilità di aprire molteplici schede, inserire segnalibro facilmente, velocità elevate e una libreria accessibile tramite plug-in.

Safari viene largamente utilizzato su Mac. Se usi Mac o iPhone, amerai la compatibilità su molteplici piattaforme che offre. Sarai in grado di integrare i tuoi dati tramite molteplici piattaforme. Inoltre, Safari supporta iCloud Keychain che ti permette di utilizzare password salvate su altri dispositivi Apple.

Uno svantaggio di Safari è che creato da Apple, quindi manca di apertura. E per questo motivo ci sono pochissime opzioni di personalizzazioni disponibili.

Questi erano i browser che la maggior parte delle persone utilizza. Ma con gli utenti che sempre più vengono sensibilizzati riguardo la loro privacy online, alcuni hanno iniziato a preferire browser che mantiene i dati privati al sicuro. Vediamo alcuni dei migliori browser privati.

5. Kingpin browser

Kingpin è relativamente un nuovo nome nel mercato ma sta guadagnando popolarità velocemente grazie al suo approccio no-data-stored. Ed è esattamente come uno dei top browser con tutte le funzionalità. Eccetto il fatto che lavora sempre in incognito.

Mentre la modalità in incognito è disponibile in tutti i browser, c’è sempre un incidente isolato dove ti dimentichi di aprire la finestra in incognito e navighi in una finestra normale. Esponendo il tuo browser.

Con Kingpin, ma modalità incognito è sempre attiva così come adblock. Quindi qualsiasi cosa tu fai sul browser non verrà spifferato. Non registra cronologia, password, cookie e qualsiasi altra cosa.

Inoltre ti permette di bloccare la tua attività inserendo un PIN di 4 cifre così che se qualcuno utilizza il tuo dispositivo non potrà vedere la tua navigazione.

6. Tor browser

Tor è senza dubbio il browser più sicuro. Tuttavia non è facile utilizzare Tor. Non è velocissimo e ha tante limitazioni. Sul lato dei Pro, esso non raccoglie i dati della cronologia e cambia il tuo IP. Se le velocità ridotte non ti disturbano, puoi usare Tor.

7. Iridium browser

Iridium è un browser sicuro, facile e in grado di renderizzare i siti-web rapidamente. E’ basato su Chromium ma diversamente da Chromium, Iridium non ha come home Google. Iridium, inoltre è veramente intuitivo da usare. Se stai cercando privacy e sicurezza, dovresti scegliere un browser come Kingpin o Iridium che è incentrato sulla privacy e offre velocità elevate.

Lascia un commento